A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z
  • zaffiro: sapphire - pietra preziosa, varietà del corindone. Lo zaffiro più pregiato è di colore blu profondo e vellutato
  • zama - lega metallica a base di zinco molto usata per la  bigiotteria. Fragile, altamente fusibile, ben colabile e resistente.
  • zari - una forma di ricamo che impiega refe d’oro e argento per decorare cuoio e tessuto.*
  • zigrinatore - granitore.
  • zigrinatura - irruvidimento superficiale.
  • zigrino - pelle di squalo.
  • zinco, ossido di: zinc oxide - polvere bianca fine usata per lucidare pietre semipreziose.
  • zinco: zinc - era noto al mondo antico esclusivamente in combinazione con il rame (oricalco).
    Nel '300 arriva dalla Cina in Europa e qui è prodotto dal '700.
    Per primo Paracelso usò il termine zinco, considerandolo una forma anomala e inferiore di rame.
    Color bianco bluastro.
    Abbastanza fragile a temperatura ambiente, si lascia lavorare tra i 100 e i 150 °C, sopra i 200 °C è così fragile che può polverizzare.
    Si copre in aria umida d'uno strato grigiastro d'ossido e carbonato che lo protegge da ulteriori alterazioni.
    E' attaccato dalla soda caustica, si combina facilmente con gli acidi..
    Bruciato in aria dà ossido di zinco, polvere bianca usata come colorante.
    Tra i metalli non ferrosi, è dei meno costosi.
    Entra in molte leghe, specie per saldatura.
    Lo zinco viene usato praticamente solo per preparare saldante, s'acquista dai fornitori d'attrezzi orafi, in grani. Simbolo Zn
    MV 7.13 g/cm3
    PdF 419.460 °C
    HB 30 - 35
  • zircone: zircon - dall'Ar. “zargoon” dorato, pietra il cui colore più comune è bruno rossiccio, fragile, scheggia facilmente ai bordi, lo zircone (silicato di zirconio ) puro è trasparente, trattato col calore vira al blu.
    Lo zircone trasparente può essere scambiato per diamante (da un profano).
    Durezza 7.5
    gravità specifica 3.90-4.71.
  • zirconia - pietra sintetica incolore, durezza Mohs 8 - 8,50, nessuna birinfrangenza, massa specifica 5,56 - 6,00. *
  • zolfo: sulphur - S, è una impurità frequente e negativa nella maggior parte delle leghe ed uno dei costituenti principali del niello. I suoi composti anneriscono l’argento*